Ecografia

radiologia digitale per il cane e il gatto
Nel nostro ambulatorio è disponibile il servizio di diagnostica per immagini, con ecografia e radiografia digitale per cani e gatti.

L'ecografia rappresenta una delle indagini più importanti e diffuse per quel che riguarda gli animali domestici, anche perché ha il pregio di non essere in alcun modo invasiva: per di più, mette a disposizione la possibilità di ottenere un gran numero di informazioni, consentendo di visualizzare gli organi addominali, dal fegato all'intestino, passando per i reni e la vescica.

Il ricorso a un'ecografia diventa importante nel caso in cui si sia in presenza di valori alterati ricavati dagli esami del sangue, o comunque in tutte le circostanze in cui si possa ipotizzare un disturbo localizzato nella zona dell'addome.

In realtà, per i cani sarebbe consigliabile effettuare un'ecografia una volta all'anno, così che possa essere attuato uno screening completo e a 360 gradi: in questo modo ci si può rendere conto della presenza eventuale di masse tumorali quando esse sono ancora ai primi stadi e non quando l'intero addome è stato ormai invaso.

L'ecografia non è alternativa agli esami del sangue ma ne è complementare: in molte situazioni è indispensabile per fare in modo che si possa giungere a una diagnosi completa e che non lasci spazio a dubbi.

La radiologia digitale, invece, include tutti i sistemi di radiografia diretta: i dati digitali vengono forniti da un sensore che rileva le immagini.

Tale procedura permette di usufruire di immagini di qualità molto elevata, le quali possono anche essere elaborate con l'adozione di filtri ad hoc o di software specifici.

I tempi tecnici sono molto brevi, e i dati possono anche essere organizzati in un archivio digitale, oltre a poter essere messi a disposizione del cliente.

I vantaggi offerti dalla radiologia digitale sono molteplici: la velocità di esecuzione dello studio è, senza dubbio, sinonimo di comfort per l'animale, che così non è sottoposto a stress eccessivi inevitabili quando si tratta di collocarlo e di contenerlo sul tavolo radiologico.

La stessa rapidità, inoltre, permette di ridurre ai minimi termini la quantità di radiazioni.

Nel caso della radiologia digitale indiretta, le immagini sono acquisite con uno scanner, mentre nel caso della radiologia digitale diretta si ricorre a un pannello che è collegato al computer.

Tutte le misurazioni che vengono effettuate sono fondamentali per eventuali interventi successivi: insomma, non si corre il pericolo di inconvenienti di alcun genere, a tutto vantaggio degli animali e - ovviamente - dei loro padroni.

Contattaci

Richiedi maggiori informazioni

Torna su